Home / Settori / Sportellounico / Adeguamento costo di costruzione - Variazione percentuale ISTAT anno 2017

Adeguamento costo di costruzione - Variazione percentuale ISTAT anno 2017

 

con Determinazione Dirigenziale n. 3005 del 26 Settembre 2017 si è provveduto all'adeguamento del contributo del costo di costruzione, in considerazione della variazione percentuale degli indici nazionali ISTAT del costo di costruzione, intervenuta da Giugno 2016 a Giugno 2017, pari a + 0,5%.

 

Per la costruzione di nuovi edifici residenziali, il costo di costruzione sarà determinato in €/mq. 238,82 - duecentotrentotto/82 - (precedentemente fissato con Determinazione Dirigenziale n. 2797 del 27/09/2015 in €/mq. 237,63) con un aumento pari a €. 1,19.

 

Per gli interventi di ristrutturazione e realizzazione di edifici con destinazione commerciale, direzionale e turistica la variazione in aumento del 0,5% del costo di costruzione sarà come riportato nella seguente tabella:

 

A) edificio prefabbricato in C.A.V. Di altezza interna fino a ml. 6,00 con ufficio interno da adibire a “Deposito commerciale” o “Distribuzione merci” o similare, comprensivo di sistemazioni esterne (parcheggi e aree di rispetto) e di recinzione -

 

€. 219,85 per ogni metro quadrato di superficie lorda - (precedente €. 218,76)

 

B) edificio prefabbricato con strutture metalliche preverniciate di altezza interna fino a ml 6,00 da adibire a “Deposito commerciale” o “Distribuzione merci” o similare, comprensivo di sistemazioni esterne e recinzione.

 

€. 272,45 per ogni metro quadrato di superficie lorda – (precedente €. 271,10)

 

C) edificio prefabbricato in C.A.V. Di altezza interna fino a ml.6,00 compresa la coibentazione delle pareti esterne e della copertura e l'impianto di condizionamento, da adibire ad “Attività commerciali di vendita al minuto”, comprensivo delle sistemazioni esterne (parcheggi e aree di rispetto) e di recinzione.

 

€. 400,59 per ogni metro quadrato di superficie lorda – (precedente €. 398,60)

 

D) edificio prefabbricato in C.A.V. pluripiano compresa la coibentazione , l'impianto di condizionamento e le scale mobili e/o ascensore, da adibire ad “Attività commerciale di vendita al minuto” comprensivo di parcheggi interrati ed esterni e di recinzione.

 

€. 435,66 per ogni metro quadro di superficie lorda di ciascun piano o porzione di piano (precedente €. 433,49)

 

E) edificio con struttura in c.a. e tamponamento, pluripiano, compresa la coibentazione, l'impianto di condizionamento e le scale mobili e/o ascensori, da adibire a d “Attività commerciale di vendita al minuto” comprensivo di parcheggi interrati ed esterni e di recinzioni.

 

€. 446,45 per ogni metro quadrato di superficie lorda di ciascun piano o porzione di piano – (precedente €. 444,23)

 

F) edificio con struttura in c.a. E tamponamento, pluripiano, compreso l'impianto di condizionamento e di ascensore, da adibire ad “Attività direzionale” comprensivo di parcheggi interrati ed esterni e di recinzione.

 

€. 565,16 per ogni metro quadrato di superficie lorda di ciascun piano o porzione di piano (precedente €. 562,35)

 

G) edificio composto di un solo piano, con struttura in c.a. e tamponamento, compreso l'impianto di condizionamento, da adibire ad “Attività direzionali” comprensivo esclusivamente di parcheggi esterni e di recinzione.

 

€. 550,32 per ogni metro quadrato di superficie lorda – (precedente €. 547,58)

 

H) edificio con struttura in c.a. E tamponamento, pluripiano, compreso l'impianto di condizionamento e di ascensore, da adibire ad “Attività turistica (alberghi, pensioni e similari) comprensivo di parcheggi interrati.

 

€. 585,38 per ogni metro quadrato di superficie lorda di ciascun piano o porzione di piano.

 

(precedente €. 582,47)

 

Che il nuovo importo del costo unitario di costruzione verrà applicato con decorrenza 15 Ottobre 2017 su tutte le pratiche edilizie onerose autorizzate da quella data e su quelle depositate al protocollo dalla stessa data - 15 Ottobre 2017 -.

La Dirigente

Dott. Chiara Salis

4 ottobre 2017