Home / Settori / Sportellounico / INAIL finanzia la sicurezza in agricoltura

INAIL finanzia la sicurezza in agricoltura

Con l’Avviso pubblico Isi agricoltura 2016 Inail finanzia le micro e le piccole imprese che operano nel settore della produzione agricola, per l’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro, per promuovere l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio da rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità dell’azienda agricola.
I fondi a disposizione per la regione Sardegna sono pari a euro 1.543.453 così suddivisi:
- asse 1, euro 246.542, riservato ai giovani agricoltori con meno di 40 anni, organizzati anche in forma societaria, che possono richiedere un finanziamento a fondo perduto pari al 50% dei costi sostenuti;
- asse 2, euro 1.296.911, per la generalità delle imprese agricole, che possono richiedere un finaziamento a fondo perduto paria al 40% dei costi sostenuti, fino a un massimo di 60.000 euro e un importo minimo di 1.000 euro.
Sono ammissibili a contributo i progetti d’acquisto o noleggio con patto d’acquisto per massimo 2 beni, nuovi, componibili nel modo seguente:
- 1 trattore agricolo o forestale + 1 macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio;
- 1 macchina agricola o forestale dotata di motore proprio + 1 macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio;
- 2 macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.
Tra le spese relative al progetto è compresa anche la perizia giurata.
Dal 10 novembre 2016 al 20 gennaio 2017, entro le ore 18.00, nella sezione “accedi ai servizi online” del sito Inail, le imprese registrate avranno a disposizione un’applicazione informatica per la compilazione della domanda, che consentirà di:
-effettuare simulazioni relative al progetto da presentare;
-verificare il raggiungimento della soglia di ammissibilità;
-salvare la domanda inserita; -effettuare la registrazione della propria domanda attraverso l’apposita funzione presente in procedura tramite il tasto “INVIA”.
Le spese ammissibili dovranno essere riferite a progetti avviati solo successivamente alla data di presentazione della documentazione a completamento della domanda, indicativamente intorno alla fine di maggio 2017.
Dal 30 marzo 2017 Inail renderà nota la data del “click day”, la procedura a sportello che consentirà di formare la graduatoria di assegnazione dei finanziamenti (disponibili sino ad esaurimento della somma a disposizione).
Per ulteriori approfondimenti consultare il sito Inail al seguente link:
https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazioni-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-isi-agricoltura-2016.